Previous slide
Next slide

Carmine notte

Piccolo pensiero notturno dedicato alla notte.
Alle notti brave, quelle insonni, quelle psichedeliche, quelle in amore.
A tutte quelle notti che confabuliamo e che rimuginiamo e che finalmente ci illuminano…
Come una lampadina accesa: ecco Eureka! Ricordo!
Siamo solo piccolissimi in un universo vastissimo, ecco tutti i problemi si sgretolando le ansie passano, ecco si.
Sono libera perché non sono niente, sono un granello di sabbia nel mare… questo si mi solleva.
Guardo le stelle, penso alla vastità, all’infinito e allo spazio alla materia e all’anti materia, al nulla e a dove sono ora e tutto sembra molto più semplice, mi calmo e accendo una sigaretta, ora posso dormire.

A volte 
in notti grandi 
come questa,
siamo quasi fuori pericolo.

In leggere Parti uguali 
spartiti fra le stelle,
Immensa Moltitudine.

– Rilke